Les Petits Riens, 2 ettari di poesia valdostana

2015-08-14 Le verre et l’assiette

da “Le verre et l’assiette” del 14/08/2015:

Il caso è una cosa meravigliosa, che consente incontri inaspettati che segnano, e senza dubbio quello di Fabien e Stefania sarà per Valerie e me un momento che non dimenticheremo così presto. […]

 

[…]questa ricerca della bellezza e della sensibilità da trasmettere non è mai in contraddizione con la realtà del terreno, l’applicare alla Terra un modo di pensare è qualcosa di primordiale per loro.

 

[…]Le emozioni non sono importanti nel nostro rapporto con il vino? Sicuramente sì, ma per far nascere questi sentimenti positivi, per i vignaioli sono necessari lavoro e coinvolgimento, che daranno buoni vini e piacevoli incontri.

 

Siamo solo all’inizio della nostra storia con questa tenuta, e non ho dubbi che si unirà alle cantine di Sipp, Chavy-Chouet e Domaine de la Borde che stiamo già seguendo con tanto piacere e gioia.

Leggi l’articolo originale.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *